La trevigiana Micromed, produttrice di dispositivi elettromedicali, passa ai francesi di ArchiMed

Il fondo francese ArchiMed, specializzato nel settore healthcare, ha sottoscritto l’accordo per l’acquisizione di Micromed Spa, società produttrice di dispositivi elettromedicali indirizzati alla diagnosi neurofisiologica, e della sua controllata Micromed France.

L’attuale gamma di prodotti Micromed comprende apparecchiature per Elettroencefalografia Digitale (EEG, Video EEG, Stereo EEG), Holter EEG, Potenziali Evocati, Elettromiografia e Polisonnografia, corredate degli appositi accessori.

L’azienda svolge le attività di Ricerca e Sviluppo oltre che la Produzione, nello stabilimento principale di Mogliano Veneto, nel trevigiano.

Il fondo Archimed è stato assistito nell’acquisizione dallo studio legale Dentons con un team composto da Stefano Speroni, Pier Francesco Faggiano e Ludovica Balbo di Vinadio.

PwC Legal, con un team composto dagli avvocati Davide Frau, Vittorio Zattra e Filippo Zucchinelli, ha assistito i venditori nella cessione, ed inoltre ha agito in qualità di financial advisor attraverso il team di corporate finance. ‎

Please follow and like us

Be the first to comment on "La trevigiana Micromed, produttrice di dispositivi elettromedicali, passa ai francesi di ArchiMed"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


cinque × uno =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.