Consiglio comunale: approvata la mozione per devolvere il gettone di presenza odierno ai cittadini veneziani colpiti dall’acqua alta del 12 novembre

L’assemblea di Ca’ Farsetti ha approvato questo pomeriggio all’unanimità una mozione per devolvere l’importo del gettone di presenza della seduta odierna, nonché la cifra equivalente dell’indennità di assessori, sindaco e presidente del Consiglio comunale, destinandolo alla raccolta fondi promossa dal Comune di Venezia quale contributo per l’emergenza acqua alta.

La mozione, che aveva ottenuto la firma anche del consigliere Paolo Pellegrini (suo ultimo atto), prevede inoltre che le modalità di sostegno economico a favore dei cittadini veneziani siano pubblicizzate attraverso i social network, i portali internet e qualsiasi altro mezzo di comunicazione.

Nel corso della seduta odierna, sempre all’unanimità, è stata approvata un’altra mozione con la quale il Consiglio comunale sostiene l’iniziativa del Commissario delegato per l’acqua alta a richiedere al Dipartimento di protezione civile che venga disposta una proroga dei termini sia per la presentazione delle domande di contributo (ora fissata al 20 dicembre), sia per l’integrazione delle stesse (ora stabilita per il 28 febbraio 2020).

(Comune di Venezia)

Please follow and like us