Formazione, nuovi webinar online del CSV di Verona

Con settembre riprendono le attività del secondo semestre 2020 della Scuola Permanente del Volontariato del Centro di Servizio per il Volontariato di Verona.

Il CSV di Verona ha nuovamente deciso di mettere in rilievo quattro aree di interesse: come vivere al meglio la quotidianità in associazione, sia dal punto di vista operativo che relazionale; come certificare la propria realtà associativa per migliorarne la gestione e la raccolta fondi; come le associazioni possono attivare i giovani; infine una formazione dedicata a chi non è ancora parte di un’associazione e vuole costituirne una, muovere i primi passi nel volontariato, cercare un’esperienza. Quattro aree di miglioramento per i volontari veterani e per chi è “nuovo”.

Le attività sono in modalità webinar: grazie all’utilizzo di Internet sarà possibile effettuare sessioni formative a distanza interagendo comodamente da casa propria. Come in un’aula reale, la lezione sarà a un orario preciso e indicato per tutti i partecipanti, per ascoltare, intervenire attivamente, condividere idee.
Per questo semestre infatti, le attività con presenza in aula sono state sospese per ridurre i rischi di contagio Covid-19.

Le attività formative di seguito proposte sono gratuite.

 


Le pillole del giovedì sera

Constatato il successo di questa formazione dal taglio veloce e pratico,anche nel secondo semestre 2020 si continuerà a proporre incontri “in pillole”, ossia serate di due ore, su un specifico argomento, in cui il formatore fornirà nozioni chiave, strumenti e check-list, dando riscontro alle richieste dei volontari che sentono l’esigenza di essere formati ma hanno poco tempo a disposizione: una pillola e via.
Formarsi per vivere al meglio la quotidianità in associazione” è il messaggio che il CSV vuole continuare a trasmettere ai volontari, offrendo un percorso formativo che includa un ampio ventaglio di tematiche sulla gestione della propria organizzazione di appartenenza, per far fronte alla sempre più complessa attività quotidiana della vita associativa.

Ad aprire la formazione sarà la serata dedicata alla “Ripartire con il fundraising dopo l’emergenza sanitaria”, giovedì 3 settembre (18.00 – 18.45), per confrontarsi su come affrontare le sfide che le organizzazioni nonprofit si trovano a vivere nel dopo emergenza, per trovare una soluzione strategica efficace e applicabile per garantire la sostenibilità delle associazioni di volontariato nel lungo periodo.

Si proseguirà giovedì 10 settembre (18.00 – 20.00), con “Enti del Terzo settore e le modifiche richieste del Codice”, un laboratorio pratico in cui si farà il punto sulle modifiche che si rendono necessarie per adeguare gli statuti al Codice del Terzo Settore.

Fare volontariato in tutta sicurezza”, è il terzo appuntamento in calendario per giovedì 17 settembre(18.00 – 20.30), in cui prendendo come caso di studio la riapertura delle attività in seguito all’emergenza sanitaria, si affronteranno le principali tematiche relative a questo tema, favorendo una “cultura della sicurezza” che passi attraverso una valutazione dei rischi consapevole.

L’incontro “Crowdfunding: istruzioni per l’uso” previsto per giovedì 15 ottobre (18.00 – 20.00), aiuterà i partecipanti a confrontarsi con questo strumento di raccolta fondi di grandi potenzialità ed efficacia  ma che presenta caratteristiche e dinamiche che è bene conoscere prima di cimentarcisi.

Il quinto appuntamento “L’arte di parlare ad un pubblico: coinvolgere e convincere”, giovedì 12 novembre (18.00 – 20.00), proporrà buone pratiche relazionali per preparare e tenere una presentazione di successo.

Nel sesto incontro “Nuovi modelli di bilancio per ETS: istruzioni per l’usogiovedì 26 novembre (18.00 – 20.00) si analizzeranno i nuovi modelli di rendiconto economico e rendiconto finanziario obbligatori esclusivamente per gli enti del Terzo settore (ETS) e normati con DM 5 marzo 2020. La formazione è riservata agli enti che sono già ETS (ODV iscritte, APS iscritte, ONLUS) o che hanno intenzione, con l’entrata in vigore del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore, di iscriversi nel Registro e diventarlo.

Chiude questo percorso formativo “Vita associativa: organi e libri sociali”, giovedì 10 e 17 dicembre (18.00 – 20.00), che con taglio pratico affronterà i principali oneri gestionali e amministrativi per la buona gestione di una associazione.

Marchio etico e di qualità Merita Fiducia

Certificarsi per migliorare la gestione associativa e raccolte fondi” è quanto si suggerisce alle associazioni che vogliono migliorarsi o certificare il proprio miglioramento e la propria disposizione alla trasparenza, anche per raccogliere una maggiore fiducia dai donatori. Martedì 17 novembre (18.30 – 20.30), ha il via il corso dedicato al marchio Merita Fiducia in due incontri, il percorso volontario per le organizzazioni di volontariato che desiderano ottenere la certificazione etica promossa dal CSV di Verona. La partecipazione, obbligatoria per chi vuole presentare la domanda al marchio nel 2020/21, è utile per le realtà che intendono lavorare sulla rendicontazione sociale e migliorare le proprie capacità comunicative finalizzate alla raccolta fondi, in particolare alla luce delle nuove raccomandazioni della Riforma del Terzo Settore.

 

Focus sui giovani

Due corsi pensati per le associazioni che operano con minori o nel campo dell’educazione e che a causa dell’emergenza Covid hanno dovuto e dovranno ripensare le loro attività e modalità di intervento.

Il primo appuntamento “Mi insegni come comportarmi con il covid?”, giovedì 24 settembre(18.00 – 20.00) aiuterà le associazioni ad avere spunti e strumenti per promuovere l’utilizzo di strategie educative volte a facilitare l’acquisizione dei comportamenti di base utili a fronteggiare la diffusione del covid-19 nei bambini, nei ragazzi e nelle persone con disabilità cognitiva.

 

Il secondo incontro “Social Mission Possible: utilizzo formativo ed educativo dei media”, martedì 13 e 27 ottobre (18.00 – 20.00), mira invece a far comprendere quali sono le opportunità della comunicazione, in particolare quella digitale, attraverso l’approccio della media education. Saranno inoltre confrontati il paradigma della didattica a distanza con quello della trasmissione tradizionale.

Le due iniziative formative fanno parte del progetto “Wake Up” per la promozione del volontariato giovanile.

Volontario anch’io

Per chi muove i primi passi, vuole costituire un’associazione, cerca un’esperienza”, per tutti i volontari che non sono ancora esperti, ma hanno bisogno di un’introduzione al mondo dell’associazionismo, il CSV di Verona dedica una serie di occasioni formative specifiche.

Un aiuto per “Orientamento alle forme associative: che associazione siamo?”, per fornire una completa panoramica sulle varie tipologie associative, per indirizzare chi intende costituire una associazione o chi, pur avendola già costituita, presenti dubbi o quesiti relativi alla forma giuridica cui adeguarla oppure rispetto all’iscrizione nei Registri pubblici o altri aspetti gestionali. Un incontro che, visto la grande richiesta, è proposto periodicamente nelle seguenti date: 1 settembre – 22 settembre6 ottobre20 ottobre – 3 novembre – 17 novembre – 15 dicembre 2020 (orario variabile: 14.00 – 18.00 oppure 18.00 – 20.00 a seconda della data).

 

Iscrizioni e frequenza

Cliccando sul titolo di ciascun corso qui indicato si accede alla scheda descrittiva completa, riportata nel calendario eventi del sito.
Nella scheda si troverà il “Regolamento per accedere alla formazione” con le indicazioni di Come iscriversi ai corsi e il link specifico di iscrizione con accesso all’area riservata “Effettuando il login”. Cliccando sul link, si effettua l’accesso all’area riservata dove è possibile iscriversi.

Da ogni scheda corso ci si iscrive esclusivamente a quel corso e vanno effettuate tante iscrizioni quanti sono i corsi cui si desidera partecipare.

Si ricorda che l’iscrizione è possibile esclusivamente dall’area riservata.
I corsi saranno attivati con un minimo di 10 iscritti.

Tutta la formazione presentata si tiene online in modalità Webinar.

Scarica il programma integrale
Download pieghevole in PDF


Per maggiori informazioni
-Per “Focus giovani”: Francesca Rossi, responsabile area giovani, f.rossi@csv.verona.it
-Per gli altri corsi: Annunziata Ferraro, responsabile area formazione, a.ferraro@csv.verona.it

(CSV di Verona)

Please follow and like us