Pollicino non ha paura dell’orco

Va in scena giovedì 20 agosto alle ore 21 a Forte Gisella, Pollicino non ha paura dell’orco: spettacolo proposto da Fondazione Aida per “La città dei ragazzi” e l’Estate Teatrale Veronese, parla delle difficoltà che bisogna affrontare per diventare grandi.

“La vicenda di Pollicino, quale metafora della vita, – spiega Pino Costalunga, regista e interprete – rappresenta quel continuo divenire di sentimenti e di esperienze necessarie affinché si compia il passaggio fondamentale di crescita e scoperta del se e dell’altro, una crescita consapevole e critica di fronte alle bellezze, alle vicende meravigliose e alle avversità della vita”.

Dopo aver sconfitto l’orco, e a qualche anno di distanza, Pollicino affronta nuovamente il bosco per incontrare il suo vecchio amico/nemico. Scopre che è diventato vecchio, saggio, ma anche debole e stanco, tanto da non far più paura a nessuno.

Informazioni e contatti

Fondazione Aida
Tel. 339/1441436 – 045.8001471/045.595284
stampa@fondazioneaida.it

Dove

  • Forte Gisella – Via Mantovana 117 – Verona

Quando

Giovedì 20 agosto alle ore 21

Come

Biglietti
Fino a 3 anni gratis
da 3 a 12 anni 4 euro
da 12 anni in poi 6 euro
Per accedere agli spettacoli è consigliata la prenotazione sul sito www.fondazioneaida.it
Per informazioni 045/8001471 – fondazione@fondazioneaida.it

Organizzato da

La rassegna è organizzata da Fondazione Aida in collaborazione con il Comune di Verona, il Consorzio ZAI e Unicredit

(Comune di Verona)

Please follow and like us