A cosa servono i totem pubblicitari? Ecco come utilizzarli al meglio

Un totem pubblicitario rappresenta un’importante possibilità per attirare l’attenzione sia di chi già ti conosce sia di chi cerca magari proprio quello che tu offri e ti trova proprio nel momento del bisogno. Ma vediamo di seguito più nel dettaglio.

Cos’è un totem pubblicitario?

Un totem è un mezzo pubblicitario di dimensioni variabili che viene utilizzato per promuovere un’azienda, un servizio o un prodotto. Ha generalmente una forma verticale e può avere uno o più lati, personalizzabili a piacimento. Essendo ancora a terra, il totem può raggiungere grandi altezze, consentendo una visibilità ottimale anche a grandi distanze.

I totem sono disponibili in diverse dimensioni e materiali, il che li rende molto adattabili a qualsiasi spazio e settore professionale. Se vuoi vedere direttamente degli esempi, puoi dare un’occhiata ai totem pubblicitari realizzati a Verona dall’azienda Bonetti, ma non ti sarà difficile trovarli sia nelle nostre strade sia in particolare in corrispondenza di centri commerciali o zone industriali in particolare.

Le recenti innovazioni tecnologiche poi, hanno portato allo sviluppo di totem LCD con realtà aumentata, capaci di coinvolgere in prima persona l’utente per invogliarlo all’acquisto.

La sua forma fa sì che possa essere utilizzato non soltanto all’esterno, ma anche all’interno, in diversi luoghi del punto vendita, diventando un elemento chiave di informazione e comunicazione con il cliente. Ecco perché è uno degli strumenti pubblicitari più utilizzati nei negozi, perché non solo migliora la visibilità ma rende anche più facile comunicare con i clienti.

A cosa serve un totem pubblicitario nella tua strategia di marketing?

I totem pubblicitari non hanno un unico scopo, infatti potremmo attribuirne almeno tre: informare, catturare l’attenzione e dare maggiore visibilità.

  • Informare

Tanto per cominciare, nella maggior parte dei casi, i totem sono di natura informativa, poiché indicano le informazioni di contatto, l’ubicazione, i servizi e i prodotti disponibili e, principalmente, il nome dell’azienda sponsorizzata. Inoltre, nel caso dei grandi magazzini fisici, i totem servono ad indicare dove si può trovare un determinato prodotto, così come le opzioni in ogni reparto. È una sorta di pubblicità interna.

  • Richiamare l’attenzione

Il secondo uso che hanno è quello di catturare l’attenzione del pubblico. L’idea è che siano abbastanza accattivanti da consentire agli utenti di dedicare alcuni secondi a guardarli e soffermarsi sulle informazioni che riportano. Occorre trovare un equilibrio tra ciò che può attirare e ciò che può informare.

  • Aumenta la visibilità

Infine, servono anche a dare maggiore visibilità al brand. Quello che si cerca è distinguersi dalla concorrenza, soprattutto in spazi congestionati come centri commerciali o viali. Inoltre, l’idea è quella di far conoscere in altre aree per attirare utenti che non si trovano nelle immediate vicinanze.

I vantaggi dei totem pubblicitari

L’utilizzo dei totem pubblicitari comporta una serie di vantaggi che prescindono dalla forma e dalle dimensioni. Il principale e più eccezionale è la sua visibilità, poiché essendo un elemento che può raggiungere diversi metri di altezza, può generare un grande impatto sulla vista del consumatore. Oltre a garantire molto spazio per la visualizzazione dei contenuti.

Per quanto riguarda l’installazione, di solito prevedono un semplice montaggio, tanto che possono essere utilizzati anche per fiere o mostre dove gli spazi sono ristretti e dove si può attirare maggiore attenzione con creatività. In termini di trasporto, essendo suddiviso in più pezzi, è molto facile da trasportare, il che gli conferisce un grande vantaggio rispetto ad altri espositori assemblati in un unico pezzo.

Va notato che è una delle soluzioni più economiche esistenti sul mercato, nonché tra le più resistenti: quindi se hai un prodotto o un marchio che desideri promuovere sul lungo periodo, il totem pubblicitario è ideale per l’uso nel tuo negozio.

Inoltre, nel lungo periodo i totem sono più economici, poiché non richiedono manutenzioni frequenti e, se ben curati, possono durare a lungo e ripagare l’investimento fatto per averli.

 

Please follow and like us

Be the first to comment on "A cosa servono i totem pubblicitari? Ecco come utilizzarli al meglio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


17 − 3 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.