Ultime

Abaco, un gioco di numeri e uno spettacolo per giovanissimi al Teatrino Groggia

Prosegue A pesca di sogni la stagione teatrale per bambini e famiglie che il Settore Cultura del Comune di Venezia ha incaricato La Piccionaia, Centro di Produzione Teatrale di ideare e realizzare al Teatrino Groggia di Venezia.

Per la sezione “prime esperienze teatrali” della rassegna arriva la compagnia bolognese La Baracca con lo spettacolo Abaco, domenica 25 febbraio, in due recite, alle ore 11.00 e alle ore 16.30.

Abaco è un gioco di numeri, dedicato ai bambini piccolissimi che passo dopo passo iniziano a scoprire il mondo. I fili di un abaco sono la metafora di una linea che collega infiniti punti, infinite esperienze. A volte i punti sono vicini, altre invece molto lontani.

Le esperienze diventano numeri, che, sommandosi, danno sempre più coraggio, ci aiutano a scoprire il mondo e a raggiungere traguardi sempre nuovi.

Abaco è un filo da percorrere in equilibrio avanti e indietro, un elastico dove dondolarsi, una fune cui aggrapparsi, una corda tutta da suonare, un amico su cui contare.

Lo spettacolo è di Andrea Buzzetti, Giada Ciccolini, Bruno Frabetti e Sara Lanzi per la regia di Andrea Buzzetti e Giada Ciccolini. In scena Bruno Frabetti e Sara Lanzi con le musiche originali di Matteo Balasso, i costumi di Tanja Eick e la consulenza al movimento di Andra Burcă.

INFO > www.culturavenezia.it

(Comune di Venezia)

Please follow and like us