Emergenza Coronavirus – Gruppo FdI/MCR: “Regione Veneto si attivi per chiedere al Governo centrale misure economiche a sostegno delle zone rosse e delle aree limitrofe colpite dal virus”

Emergenza Coronavirus – Gruppo FdI/MCR: “Regione Veneto si attivi per chiedere al Governo centrale misure economiche a sostegno delle zone rosse e delle aree limitrofe colpite dal virus”

(Arv) Venezia 26 feb. 2020 –  “La Regione Veneto si attivi per chiedere al Governo centrale misure economiche a sostegno delle zone rosse e delle aree limitrofe colpite dal Coronavirus”.

La richiesta è avanzata dai consiglieri regionali del Gruppo Consiliare di Fratelli D’Italia/Movimento per la Cultura Rurale Joe Formaggio, Andrea Bassi e Stefano Casali, i quali informano: “Abbiamo presentato oggi una Mozione, che chiederemo venga iscritta all’Ordine del Giorno del prossimo Consiglio regionale, per sensibilizzare la Regione Veneto a fare squadra e chiedere a Roma, a gran voce, attenzione e sostegno per le zone colpite dal Coronavirus”.

“Per effetto del Decreto Legge n.6 del 23 febbraio 2020, le aziende e le attività presenti nelle aree rosse e quelle limitrofe sono chiuse – puntualizza  il consigliere Formaggio, primo firmatario della Mozione – i comuni ‘cuscinetto’ confinanti con il focolaio, considerati aree potenzialmente contaminate, potrebbero subire danni simili a quelli sofferti dai comuni interessati dall’epidemia; si pensi a Vo’ Euganeo, che si estende alle province di Vicenza e Padova, alla zona Berica e ai Colli Euganei”.

“Auspichiamo che tutto il Consiglio Regionale sostenga l’atto, frutto della richiesta che viene dai territori – concludono Joe Formaggio, Andrea Bassi e Stefano Casali – in questo momento particolare, i veneti e, soprattutto, le zone colpite dal Coronavirus hanno bisogno di un supporto economico e di una risposta importante da parte del Governo”.

/420

(Consiglio Veneto)

Please follow and like us