Ultime

Bonus Gas, Energia, Idrico: due mesi in più per i rinnovi

L’Assessorato alla Coesione sociale informa le famiglie residenti nel Comune di Venezia che l’Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha disposto il differimento di alcuni termini correlati alla gestione dei bonus sociali nazionali (Gas, Energia e Idrico), alla luce delle misure straordinarie adottate a livello nazionale per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19.

In particolare, per il periodo che va dall’1 marzo al 30 aprile, alla luce delle misure restrittive disposte dal Governo per il contenimento della pandemia, a coloro che dovessero rinnovare la domanda di bonus oltre la scadenza originaria prevista dalla regolazione, ma comunque entro i 60 giorni successivi al termine del suddetto periodo di sospensione, sarà garantita la continuità dei bonus medesimi, con validità retroattiva a partire dalla data di scadenza originaria e per un periodo di 12 mesi.

Pertanto tutti i cittadini beneficiari di bonus in scadenza al 30 aprile 2020 (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 31 marzo) o al 31 maggio (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 30 aprile), potranno richiedere il rinnovo entro il 30 giugno per vedere garantito l’ulteriore periodo di 12 mesi in continuità con il precedente. Tutto ciò, naturalmente, fatti salvi eventuali ulteriori provvedimenti di prolungamento delle restrizioni conseguenti all’emergenza Covid-19.

Si ricorda che per presentare nuove domande di agevolazione o di rinnovo per i bonus Gas, Energia e Idrico ci si deve rivolgere esclusivamente ai Caf del territorio di residenza.

Venezia, 31 marzo 2020

(Comune di Venezia)

Please follow and like us