Arredare il bagno con il legno: missione possibile!

Arredare il bagno con il legno: missione possibile!

Se una volta sistemare un materiale come il legno in bagno era impensabile, ora è arrivato il momento di cambiare idea e visione. Il legno, noto per la sua suscettibilità ad acqua e umidità, non entrava mai in bagno. Grazie all’introduzione di nuovi materiali e tecniche, si può finalmente revocare il bando e realizzare uno stile ricercato anche in questo ambiente della casa. Famoso per trasmettere una sensazione di calore e accoglienza, il legno in bagno è un’ottima idea: provare per credere!

Pavimenti in legno anche in bagno

Fino a qualche tempo fa era impensabile posare un pavimento in legno in bagno altrimenti sarebbe stato intaccato dall’umidità. Sebbene esistano da diversi decenni rivestimenti con effetto legno, oggi è addirittura posare il vero e proprio legno grazie all’innovazione tecnica applicata all’elemento naturale. Il parquet in legno entra in bagno poiché viene trattato in modo che non ci sia ristagno di acqua o umidità sulle superfice. Sottoposti a trattamenti specifici, i pavimenti in legno diventano indicato anche per il bagno.

Per un look completo, ci vogliono anche degli infissi in legno i quali, ovviamente, si possono sposare anche con altri materiali. Infatti, si possono introdurre anche in altri contesti come quello rustico che si caratterizza proprio per il connubio tra legno e pietra.

Come già accentato prima, bisogna sempre ricordare che oggi ci sono dei rivestimenti che riproducono la superfice del legno. Uno dei più usati in bagno è il gres porcellanato, resistente e facile da mantenere nel corso del tempo senza problemi. Il pavimento in legno continua in ogni ambiente della casa dalla cucina al living, dalla camera da letto al bagno appunto grazie a queste soluzioni che garantiscono vantaggi dal punto di vista dell’estetica.

Legno per gli arredi

Un’altra soluzione per inserire il legno in bagno è per gli arredi di questo ambiente che va anch’esso curato nello stile. Il mobile bagno dove poggia il lavandino può esser in legno. Si possono usare sicuramente in uno stile classico, ma perché non provare qualcosa di diverso? La combinazione di mobili in legno naturale inseriti in un ambiente spiccatamente moderno e contemporaneo. Si potrebbe pensare a una trave in legno che percorre la lunghezza del bagno diventando la base per appoggiare il lavabo e i prodotti per il bagno. L’unica attenzione da avere è verniciare un paio di volte l’anno dei mobili in legno naturale se non è già stato fatto in precedenza affinché sia resistente all’umidità e perfettamente impermeabile.

I dettagli in legno

Nei bagni con un’estetica particolare, il legno può esser utilizzato per alcuni dettagli. Richiamare il legno naturale qua e là in un bagno realizzato in cemento o resina è sicuramente una soluzione stilisticamente molto curata. Piccoli dettagli in legno accostati ad elementi più moderni e tecnologici creano un connubio particolare che attira l’attenzione e rende lo spazio ricercato. Per esempio, si potrebbero inserire dei dettagli in legno per il box doccia. Il cristallo della cabina doccia con profili in legno è una vera chicca per il bagno moderno.

Please follow and like us

Be the first to comment on "Arredare il bagno con il legno: missione possibile!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


13 − dodici =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.