Tatuus, controllata da Wise Sgr, acquisisce il 75% di Breda Racing

Wise Sgr – per conto del fondo mobiliare chiuso Wisequity IV – ha comunicato che la controllata Tatuus ha acquisito il 75% del capitale di Breda Racing S.r.l..

L’operazione rientra nell’ambito dello sviluppo del progetto “Eccellenze Motorsport Italia” inteso come creazione di un pool Made in Italy di aziende leader nel comparto motorsport, intrapreso dapprima con l’ingresso del fondo nel capitale di Tatuus e di Autotecnica Motori.

L’operazione ha l’obiettivo di rafforzare la partnership ultraventennale tra Breda Racing e Tatuus a sostegno del progetto di sviluppo e di internazionalizzazione di tutte le aziende del Gruppo, attraverso l’accelerazione nello sfruttamento delle sinergie. La complementarietà delle aziende rende possibile pensare, progettare e costruire una vettura da competizione “chiavi in mano”, tutto all’interno di un Gruppo che sarà capace di realizzare sia la componente telaio sia la componente powertrain, strutture portanti dell’universo “motorsport”.

Breda Racing è stata fondata nel 1988 dagli attuali soci Giorgio e Roberto Breda cui nel 2000 si è affiancato Massimo Rizzo. L’azienda, nel corso della sua storia, si è affermata quale punto di riferimento per costruttori e team nello sviluppo e realizzazione sia di parti meccaniche ad altissima precisione, sia di strumenti ed allestimenti a supporto dell’operatività nei box.

Roberto e Giorgio Breda resteranno alla guida di Breda Racing, garantendo la continuità della gestione attuale, in cui la partnership con Tatuus ed Autotecnica Motori si prefigge lo scopo di accelerare lo sviluppo di tutte le Aziende coinvolte nel progetto.

Per Wise, l’operazione è stata seguita dal senior partner Fabrizio Medea e da Marco Mancuso, investment manager.

Tatuus Racing è stata assistita da Simmons & Simmons come advisor legale con Paolo Guarneri e Andrea Accornero, e dallo studio Spada Partners come advisor contabile e fiscale, con Luca Guarna e Andrea Moretta.

Breda Racing è stata assistita dall’avvocato Dehbora Archiutti del foro di Bologna come advisor legale e dal dott. Fabio Regazzo per gli aspetti contabili e fiscali.

Gli aspetti notarili dell’operazione sono stati curati dal notaio Alessandra Radaelli dello studio Notai Associati Ricci Radaelli.

Scopri tutti gli incarichi: Andrea Accornero – Simmons & Simmons; Paolo Guarneri – Simmons & Simmons; Luca Guarna – Spada Partners; Andrea Moretta – Spada Partners; Dehbora Archiutti – Archiutti Dehbora; Fabio Regazzo – Regazzo Fabio;

Be the first to comment on "Tatuus, controllata da Wise Sgr, acquisisce il 75% di Breda Racing"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


quattro − due =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

UA-82874526-1