Salumificio Dentesano entra in concordato

È stato il Tribunale di Udine, presieduto dal giudice Francesco Venier, a concedere a Salumificio Dentesano srl, assistito dagli avvocati Maurizio Camillo Borra e Maurizio Conti, il termine fino al 29 novembre 2019 per la presentazione del piano e della proposta di concordato preventivo.

È stato il Tribunale di Udine, presieduto dal giudice Francesco Venier, a concedere a Salumificio Dentesano srl, assistito dagli avvocati Maurizio Camillo Borra e Maurizio Conti, il termine fino al 29 novembre 2019 per la presentazione del piano e della proposta di concordato preventivo.

Il commissario del concordato è la commercialista udinese Linda Francesca, mentre Andrea Zuliani è il giudice delegato alla procedura.

Le passività dell’azienda ammontano a circa 2,5 milioni di euro. Dentesano, attivo dal 1954 a Percoto nella produzione e commercializzazione di prosciutti crudi, cotti e salumi, dallo scorso luglio è anche coinvolto nell’indagine condotta dalla procura di Udine relativa ai prosciutti della Dop San Daniele.

Scopri tutti gli incarichi: Maurizio Camillo Borra – BBCZ; Maurizio Conti – Conti Bertoli Mascherin Studio Legale Associato; Francesca Linda – Linda Francesca;

Please follow and like us

Be the first to comment on "Salumificio Dentesano entra in concordato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


diciassette − 12 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.